263669077119346
Loading...

Sporcata...

Finalmente il mio nuovo mezzo è uscito dal negozio...
Prima uscita e prima infangata, a botta calda questo mezzo è una bomba. Devo ancora capire il giusto settaggio forcella e ammortizzatore ma per questo ci vorranno ancora due tre uscite con situazione climatiche uguali...


Per la discesa nulla da dire, va come un treno ( ma bisogna essere sicuri perché la velocità aumenta di molto rispetto a una bici front) poi il terreno non era dei migliori visto le abbondanti piogge ma la forte tassellatura dei Schwalbe Nobby Nic Evo da 2,25 mi permetteva qualche piccola sbavatura da principiante (???) per questo nuovo stile di guida... Minchia la pippa corta è veramente brutale nelle cambiate di traiettoria. PAURA PAURA...

Ma la cosa che sono rimasto scioccato è la facilità di arrampicata nonostante il suo dolce peso di 13 kg giusti giusti e la forte tassellatura, fisicamente non sono i forma e visto anche il mio rapporto monocorona modificato (34-40) dove un po di gamba ci vuole, salivo con molta facilità, non con la stessa andatura ma non ero una bogonela... Dunque, mezzo perfetto...

Martedì piccola tappa da Alfiero... la posizione va sempre controllata per evitare vari malanni alle articolazioni...e poi via via con altri test...


Piccole note sul mezzo...
Transition Bandit 27.5 (2014)
Telaio: Alluminio trattato
Ammortizatore:Fox Float CTD BV Kashima
Forcella: Fox 32 Float 140 CTD Adjust FIT Kashima
Guarnitura: SRAM XO1
Pacco pignoni: SRAM 10V Modificato
Impianto frenante: Shimano XT
Coperture : Schwalbe Nobby Nic Evo 2,25
Bici finita completa di tutto: 13kg




Home page item

Io sono social


Sostieni MTB Blog 80