263669077119346
Loading...

Giro Romagna: Gasparotto batte Pfannberger e Reda

Dopo il 3° posto di Sabato alla Coppa Placci arriva il 9° posto in Volata al giro Della Romagna
Continua cosi
Mauro Finetto
Fonte ciclo-news
Lugo (Ravenna)
E’ Enrico Gasparotto, già secondo il giorno prima alla Placci, il vincitore dell’ottantatreesima edizione del Giro della Romagna che si è corsa oggi con partenza ed arrivo a Lugo.
Il portacolori della Barloworld ha scritto il proprio nome nell’albo d’oro della gara organizzata dalla Società Ciclistica Francesco Baracca precedendo in uno sprint ristretto Francesco Reda (Ngc) e il compagno di squadra il campione austriaco Christian Pfannberger.
La corsa si è aperta con un ritmo molto elevato; la media della prima ora è stata di ben 49,100 chilometri orari. Nonostante questo al chilometro 39 di gara al co
mando si è formato un drappello di 23 unità: Pineau e Riblon (Ag2r), Gonzalo e Ista (Agritubel), Andriotto e Paolini (Acqua & Sapone), Ivanov e Solari (Diquigiovanni), Finetto, Frapporti e Mauro Richeze (Csf), Celli e Pidgornyy (Lpr), Gasparotto e Pfannberger (Barloworld), Khatuntsev (Tinkoff), Schorn (Elk Haus), Reda (Ngc), Sacchi (Preti), Buchacek (Psk Whirpool), Benetseder (Volksbank), Weisak (Nippo) e Cavalli (Cinelli).
I battistrada hanno trovato immediatamente l’accordo e con il proseguire dei chilometri al comando è rimasto un drappello di quindici unità: Andriotto, Paolini, Ivanov, Solari, Finetto, Celli, Pidgornyy, Gasparotto, Pfannberger, Frapporti, Buchacek, Reda, Sacchi, Benetseder e Cavalli.
Il gruppo non ha reagito e i battistrada hanno incrementato sempre di più il proprio margine nei confronti del plotone. Lungo la salita di Cima Vernelli, ultima asp
erità della giornata a circa 20 chilometri dalla conclusione, l’allungo di Gasparotto, Pfannberger e Reda che si sono giocati il successo sul rettilineo d’arrivo di Lugo che ha visto Gasparotto conquistare la quarta affermazione stagionale.
"Sono contentissimo - ha commentato un entusiasta Valerio Tebaldi - e sono soddisfatto dei ragazzi. Abbiamo voluto controllare la corsa da subito, dimostrando di essere i più forti. Pfannbeger e Gasparotto sono in forma strepitosa. Enrico ha fatto un attacco all'ultima salita come se stesse affrontando una classica del Belgio! E' andato davvero forte e meritava questo successo".
Rai Tre trasmetterà una sintesi della gara di 45 minuti nel pomerig
gio di lunedì 8 settembre a partire dalle ore 16,30.
Stefano Bertolotti

ORDINE D’ARRIVO Ufficiale

Posta un commento Commenti Blogger

Per inserire video [video]video.link[/video]
Per inserire immagini [img]image.link[/img]

emo-but-icon

Home page item

Io sono social


Sostieni MTB Blog 80